Chi siamo

Ascoltiamo musica da una vita, per passione e per lavoro: adesso siamo un’etichetta discografica.

Crediamo che produrre un bel disco sia un po’ come fare un buon cappuccino: servono ottimi ingredienti, strumenti appropriati, professionalità e arte.

Amiamo la diversità: trattiamo generi musicali differenti producendo e promuovendo ciò che ci colpisce e ci emoziona di più, perché quando qualcosa ci piace, ci piace e basta.

Stampiamo soprattutto in vinile perché è grande, ha bisogno di cura, lo puoi osservare mentre gira e sa di buono.

Non solo: dopo il precoce pensionamento del compact disc e la scomparsa della musicassetta, il vinile è rimasto di fatto l’unico modo per possedere e collezionare fisicamente la musica. Al vinile non interessa entrare in competizione con l’impeccabile precisione sonora dei moderni formati audio, il microsolco ha un suono suo. Morbido sui bassi, dolce sui medi e aperto sugli alti: la dinamica nella musica è tutto. Il vinile è una scelta, è un invito al rispetto per la musica, è il rituale del posizionare con cura la puntina. Un giro sui solchi e il suono esce, non c’è bisogno di amplificazione: si attiene ai princìpi basilari della fisica, ma è come una magia.

Così è nata la nostra idea di produzione musicale, così è nata Cappuccino Records.